4-Gestione trasporto a temperatura controllata 2018-01-30T12:21:14+00:00

Project Description

Gestione trasporto a temperatura controllata con sistema RFID

ESPERIENZA 4

Esigenza

PER UNA SOCIETÀ CHE SI OCCUPA DI LOGISTICA E TRASPORTO DI MERCI SENSIBILI ALLE CONDIZIONI AMBIENTALI, PUÒ RENDERSI NECESSARIA LA RILEVAZIONE CONTINUA DELLA TEMPERATURA DURANTE LA MOVIMENTAZIONE E LA TRACCIATURA DELLA CATENA DEL FREDDO, PROCEDURA CHE CONSENTE LA REGISTRAZIONE AUTOMATICA DEI VALORI DI TEMPERATURA IN QUALSIASI AMBIENTE: PRODUTTIVO, LOGISTICO DI MAGAZZINO, SU MEZZO DI TRASPORTO, FINO AD ARRIVARE AL SINGOLO COLLO CONTENENTE LE MERCI.

L’esigenza di un nostro cliente, azienda operante nel settore della logistica e trasporto del farmaco, era quella di trovare una soluzione che permettesse una gestione il più possibile automatizzata di questa procedura.

Soluzione e tecnologia

Dopo aver condiviso con il cliente le funzionalità che avrebbe dovuto avere il sistema, abbiamo individuato nella tecnologia RFID la soluzione ottimale per dare corpo all’idea.
L’acronimo RFID (Radio-Frequency IDentification) si riferisce ad un particolare sistema che permette di identificare in maniera univoca e simultaneamente uno o più oggetti, tramite l’utilizzo di onde radio.

IL PROGETTO È PROSEGUITO CON LA RICERCA E SELEZIONE DELLE APPARECCHIATURE PIÙ IDONEE ALLO SCOPO, QUALI I SENSORI DI TEMPERATURA CON TECNOLOGIA DI TRASMISSIONE RFID DA INSTALLARE IN TUTTI I LUOGHI DI SMISTAMENTO DEI FARMACI (MAGAZZINI, BANCHI DI SMISTAMENTO ECC.) E NEI MEZZI UTILIZZATI PER IL LORO TRASPORTO; LE TESSERE RFID PER LA SERIALIZZAZIONE DEI CONTENITORI; I LETTORI RFID IN RADIOFREQUENZA DA UTILIZZARE PER LE MERCI MOVIMENTATE MANUALMENTE (AD ESEMPIO LO SCARICO ALLA FARMACIA); LA TIPOLOGIA DI ANTENNE E LA CONFORMAZIONE DEI VARCHI ATTRAVERSO I QUALI FAR TRANSITARE I MULETTI E OTTENERE IN QUESTO MODO LA RILEVAZIONE AUTOMATICA DELLE TESSERE INSERITE NEI CONTENITORI TRASPORTATI.

Terminata la fase di selezione tecnologica, ci siamo dedicati alla parte gestionale, creando l’interfacciamento con il sistema di rilevazione RFID per l’acquisizione dei dati e realizzando tutti gli applicativi necessari alla gestione e distribuzione delle informazioni alle varie filiali.
Tramite questa architettura e con l’unione delle diverse informazioni fra sensori e luoghi, è stato possibile tracciare con precisione la curva di temperatura del prodotto.

HAI AVUTO UNA GRANDE IDEA?

Ti aiutiamo a realizzarla

Contattaci